Ma che tempo fa

alle ore

Umidità:

Pioggia:

Pressione:

alle ore

Umidità:

Pioggia:

Pressione:

alle ore

Umidità:

Pioggia:

Pressione:

alle ore

Umidità:

Pioggia:

Pressione:

alle ore

Umidità:

Pioggia:

Pressione:

alle ore

Umidità:

Pioggia:

Pressione:

alle ore

Umidità:

Pioggia:

Pressione:

Ma che tempo fa

Verso un Giugno stile anni '80?

Alta pressione africana ancora lontana. Si preannuncia un periodo con anticiclone delle azzorre e frequenti rovesci pomeridiano/serali

Si sta per concludere Maggio, un mese caratterizzato da tanta pioggia dopo un periodo dove stavamo ineggiando al rischio concreto di siccità.
Non abbiamo avuto ondate di caldo, cosa che negli ultimi anni già nel mese di Maggio avevamo sperimentato, ma il tempo è stato caratterizzato da piogge e negli ultimi giorni anche da rovesci pomeridiani o notturni, che hanno occasionalmente dato adito anche a delle grandinate di piccole dimensioni (tipica grandezza dei mesi primaverili).

Ma cosa ci dobbiamo aspettare nel mese di Giugno?

Nei prossimi giorni farà la sua comparsa l'anticiclone delle azzorre, evento raro nelle nostre lande negli ultimi anni. Ma questo porterà a tempo stabile e caldo?

La risposta più appropriata è ni. Il tempo sarà spesso caratterizzato da rovesci pomeridiani e temperature nella norma. Quindi nessuna ondata di calore in vista. L'anticiclone delle azzorre sembra possa farci compagnia fino all'inizio della seconda decade del mese.

Il caldo quindi rimarrà concentrato nel continente africano e nel nostro territorio, appunto, ci saranno delle occasione per dei rovesci pomeridiani e/o notturni grazie ad una ventilazione fresca in quota predominante da ovest che bloccherà la risalita di aria calda dal nord africa.

Quindi Giugno potrebbe passare come uno dei mesi che negli anni '80 era la normalità.

Ma che tempo fa
Ma che tempo fa